Campionato Italiano Gran Turismo 2014 – Porsche’s Revenge

CIGT_Carbone (4)

Sono state due gare molto accese quelle della tappa Monzese del Campionato Italiano Gran Turismo, entrambe combattute, in cui i piloti e i team hanno fatto esaltare il pubblico sugli spalti.

There were two great races at the round of Monza of the Italian GT Championship, both hard fought, in which the drivers and the teams lighted up the crowd on the stands.

 CIGT_Carbone

Il secondo round del campionato ha visto ben 26 auto sulla griglia di partenza tra GT3 e GT Cup con anche delle piacevoli novità come la stupenda Nissan GT-R della Nova Race guidata la Lorenzo Bontempelli e Beniamino Caccia.

The second round of the championship have seen 26 cars on the starting grid between GT3 and GT Cup along with a few pleasant news like the beautiful Nissan GT-R of the Nova Race team driven by Lorenzo Bontempelli and Beniamino Caccia.

DSC_9151_H

Tanti anche i piloti famosi che sono stati impegnati sia dentro che fuori la pista, come l’esperto Dindo Capello, al volante della Audi R8 GT3 della Audi Italia.

There were also many famous drivers very committed on both in and outside the race track, like the expert Dindo Capello, driving the Audi R8 GT3 of the Audi Italia Team.

CIGT_Carbone (2)

Alla partenza di gara 1 la Lamborghini Gallardo di Barri è riuscita a tenere la testa della corsa, prendendo un buon margine mentre il resto dei piloti si dava battaglia per il secondo e il terzo posto.

At the start of race 1 the Lamborghini Gallardo of Barri was able to keep the lead, taking a good margin while the rest of the drivers was fighting for the second and third place.

 DSC_9246_H

Purtroppo per l’Imperiale Racing, appena dopo il cambio pilota, Amici ha subito una foratura al pneumatico anteriore sinistro della sua Lamborghini, lasciando così la testa della corsa alla Porsche di Babini ma anche al pilota della Autorlando le cose non vanno bene e a causa di una toccata che gli fa perdere diverse posizioni si ritrova presto nelle retrovie.

Sadly for the Imperiale Racing, right after the driver change, Amici suffered a puncture to the front left tire of his Lamborghini, leaving the lead of the race to the Porsche of Babini but also for the driver of the Autorlando team things don’t go as planned and due to a small contact that forced him to lose some positions he ends up quickly behind the pack.

 DSC_9137_H

A fine gara è stata la Ferrari del Team Malucelli, guidata da Necchi e Frassinetti, ad aggiudicarsi gara 1, seguita dall’altra Porsche della Autorlando di Beretta e Carboni e dalla 458 Italia GT3 di Giammaria e Casè.

At the end of race the Ferrari of the Team Malucelli, driven by Necchi and Frassinetti, won race 1, followed by the other Porsche of the Autorlando team of Beretta and Carboni and by the 458 Italia GT3 of Giammaria and Casè.

 CIGT_Carbone (15)

Gara 2 è stata ancora più accesa di gara 1. Alla Prima Variante l’Audi guidata da Mapelli si porta subito in testa, mettendosi dietro il resto del gruppo

Race 2 was even more exciting than race 1. At the Prima Variante the Audi driven by Mapelli takes the lead, keeping behind the rest of the field

 DSC_8010_H

ma già nel corso del primo giro Gagliardini, con la Porsche del team Ebimotors, riesce a superare l’Audi di Mapelli e inizia a prendere un buon vantaggio sugli avversari. A causa di un incidente all’uscita della Ascari, all’11° giro entra la safety car che ricompatta il gruppo. I due di testa Amici e Mapelli ne approfittano per rientrare ai box ad effettuare il cambio pilota e con le posizioni nuovamente mischiate la gara si accende con ben sei piloti in lizza per la testa della corsa.

but already in the first lap Gagliardini, with the Ebimotors Team’s Porsche, was able to overtake the Audi of Mapelli and started to take a good advantage over the opponents. Because of an accident at the exit of the Ascari corner, the safety car comes in at the 11th lap and puts the group back together. The two leading drivers Amici and Mapelli took advantage of the situation to go back into the pitlane to do the mandatory driver change and with the positions once again mixed up the race become once again very exciting with six drivers fighting for the lead.

 CIGT_Carbone (11)

Dopo una serie di contatti al limite del regolamento le due Porsche del team Autorlando, a un solo giro dalla fine, sono incollate tra di loro all’inseguimento di Donativi e alla Prima Variante Beretta sorpassa, con un taglio della chicane, la bianca e celeste Porsche del team Ebimotors.

After a few contacts the two Porsches of the Autorlando team, with just one lap to go, are very close to each other, trying to catch up with Donativi and at the Prima Variante Beretta overtakes, cutting the chicane, the white and light blue Porsche of the team Ebimotors.

 CIGT_Carbone (5)

Nel post gara Beretta viene penalizzato per la manovra e viene retrocesso in seconda posizione, per un podio finale tutto Porsche composto da Donativi-Gagliardini, davanti a Beretta-Carboni e Bianco-Babini.

After the race Beretta was penalized for his move, becoming second, for a final all Porsche podium composed by Donativi-Gagliardini, in front of Beretta-Carboni and Bianco-Babini.

CIGT_Carbone (14)

Due gare spettacolari queste della tappa di Monza del CIGT, con il campionato che si fa sempre più combattuto e avvincente.

Two great races these of the CIGT at Monza, with the championship that is more and more enthralling and interesting.

 DSC_8750_H

Nel corso del weekend si sono corse anche altre gare, tra cui quelle della Porsche Cup Italia.

During the weekend there were also other races, among which the two of the Porsche Cup Italia.

 CIGT_Carbone (7)

Entrambe le gare sono state oggetto di battaglie tra Postiglione, Giraudi, Liberati e Cairoli, con gara 1 vinta da Giraudi e gara 2 vinta da Postiglione.

Both races have been subject to battles between Postiglione, Giraudi, Liberati and Cairoli, with race 1 won by Giraudi and race 2 won by Postiglione.

 DSC_9818_H

Sicuramente interessante, soprattutto per la varietà della auto in pista, anche il Campionato Italiano Turismo Endurance. In gara 1 a vincere è stata la Seat Leon di Luigi Moccia e Giancarlo Busnelli

Definitely interesting, especially for the variety of the cars on the track, also the Campionato Italiano Turismo Endurance. Race 1 has been won by the Seat Leon of Luigi Moccia and Giancarlo Busnelli

 DSC_9711_H

mentre in gara 2 è stata la BMW M3 E46 del Team W&D con Massimiliano Tresoldi e Paolo Meloni a imporsi sul resto del gruppo.

while in race 2 the BMW M3 E46 of the W&D Team with Massimiliano Tresoldi and Paolo Meloni imposed itself over the rest of the group.

 DSC_8254_H

Terza la nuova Seat Leon Cup Racer del team Dinamic guidata da Mauro Trentin e Marco Pellegrini.

Third place for the new Seat Leon Cup Racer of the Dinamic team driven by Mauro Trentin and Marco Pellegrini.

 CIGT_Carbone (12)

E infine le ruote scoperte delle Auto GP. Markus Pommer del team Supernova si è aggiudicato gara 1, mentre Kevin Giovesi del team Eurotech gara 2, ma quello che molti spettatori stavano aspettando è stato il podio (terzo posto) in gara 1 da parte della pilota di casa Michela Cerruti, prima donna a finire nella top 3 in questa categoria.

And lastly the open wheelers of the Auto GP series. Markus Pommer of the Supernova team won race 1, while Kevin Giovesi of the Eurotech team won race 2, but what most of the spectators were waiting was the podium (third place) in race 1 of the home driver Michela Cerruti, first woman to finish into the top 3 in this category.

DSC_7927_H

Mancano cinque gare al termine del Campionato Italiano Gran Turismo e l’ultimo appuntamento sarà di nuovo a Monza. Chissà se il dominio Porsche continuerà per tutto il campionato e se a Ottobre vedremo di nuovo gare appassionanti come quelle dello scorso weekend…

There are five more races till the end of the Campionato Italiano Gran Turismo and the last one will be again at Monza. Who knows if the Porsche domination will goes on for the whole championship and if in October we will see again some great races as the ones of the past weekend…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s